Gustave Thibon

Trovare contraddizioni là dove non esistono che contrasti, è indizio della mediocrità dello spirito. Per questo, la mediocrità dello spirito si rifiuta di credere nel Dio dei cristiani, in questo groviglio di contrasti!

SQUILIBRIO — Per l’uomo veramente nobile la mancanza d’equilibrio, l’eccesso, la dismisura rappresentano altrettanti sforzi; spesso malcalcolati, ma sempre profondamente logici e diretti a realizzane un equilibrio più stabile. Tutto il disordine che lo abita, è strettamente provvisorio. Così Pascal…
In presenza di certe creature eccezionali conviene tollerare e comprendere i contrasti più sconcertanti, la coesistenza dei fatti più opposti. Trovare contraddizioni là dove non esistono che contrasti, è indizio della mediocrità dello spirito. Per questo, la mediocrità dello spirito si rifiuta di credere nel Dio dei cristiani, in questo groviglio di contrasti!
«Se il tuo occhio è semplice… ». La pace — più che la pace: l’unità — dei mondi nemici che si affrontano nel nostro intimo dipende dalla semplicità del nostro sguardo. Se l’inferno sapesse essere semplice, sarebbe subito riassorbito dal cielo.

Gustave Thibon,
IL PANE DI OGNI GIORNO

Gustave Thibon (1903-2001), filosofo e scrittore francese, è stato definito “il filosofo contadino”.