Città del Vaticano (Agenzia Fides) – In occasione della 96.ma Giornata Missionaria Mondiale, l’Agenzia Fides presenta come di consueto alcune statistiche scelte in modo da offrire un quadro panoramico della Chiesa nel mondo. Le tavole sono tratte dall’ultimo «Annuario Statistico della Chiesa» pubblicato (aggiornato al 31 dicembre 2020) e riguardano i membri della Chiesa, le strutture pastorali, le attività nel campo sanitario, assistenziale ed educativo. Infine viene riportato il quadro delle circoscrizioni ecclesiastiche affidate al Dicastero per l’Evangelizzazione.

Al 31 dicembre 2020 la popolazione mondiale era costituita da 7.667.136.000 persone, con un aumento di 89.359.000 unità rispetto all’anno precedente. L’aumento globale riguarda, anche in questo anno, tutti i continenti. Alla stessa data il numero dei cattolici era pari a 1.359.612.000 persone con un aumento complessivo di 15.209.000 unità rispetto all’anno precedente. L’aumento interessa quattro continenti, tranne l’Oceania.

Il numero totale dei Vescovi nel mondo è diminuito di 1 sola unità, ed è pari a 5.363. Aumentano i Vescovi diocesani e diminuiscono i Vescovi religiosi. In totale i Vescovi diocesani sono 4.156, mentre i Vescovi religiosi sono 1.207.
I sacerdoti nel mondo sono diminuiti, raggiungendo quota 410.219 (-4.117). A segnare una diminuzione consistente ancora una volta è l’Europa a cui si aggiungono l’America e l’Oceania. Gli aumenti dei sacerdoti si registrano in Africa e in Asia.
I diaconi permanenti continuano complessivamente ad aumentare, quest’anno di 397 unità, raggiungendo il numero di 48.635. Gli aumenti si sono verificati in America e in Oceania, si registrano diminuzioni in Europa, Asia e Africa.

I religiosi non sacerdoti sono aumentati di 274 unità, arrivando al numero di 50.569. Le diminuzioni si registrano in America e in Oceania. Aumentano in Europa, Asia e in Africa. Si conferma la tendenza degli ultimi anni alla diminuzione globale delle religiose, quest’anno di 10.553 unità. Sono complessivamente 619.546. Gli aumenti sono, ancora una volta, in Africa e in Asia, le diminuzioni in Europa, America e Oceania.

I seminaristi maggiori, diocesani e religiosi, quest’anno sono diminuiti, globalmente di 2.203 unità, e hanno così raggiunto il numero di 111.855. Gli aumenti si registrano solamente in Africa, mentre diminuiscono negli altri continenti. Anche il numero totale dei seminaristi minori, diocesani e religiosi, è diminuito di 1.592 unità, raggiungendo il numero di 95.398. Sono diminuiti in America, Asia ed Europa, mentre si registrano aumenti in Africa e in Oceania.

Nel campo dell’istruzione e dell’educazione, la Chiesa gestisce nel mondo 72.785 scuole materne frequentate da 7.510.632 alunni; 99.668 scuole primarie per 34.614.488 alunni; 49.437 istituti secondari per 19.252.704 alunni. Inoltre segue 2.403.787 alunni delle scuole superiori e 3.771.946 studenti universitari.

Gli istituti sanitari, di beneficenza e assistenza, gestiti nel mondo dalla Chiesa comprendono: 5.322 ospedali, 14.415 dispensari, 534 lebbrosari, 15.204 case per anziani, malati cronici ed handicappati, 9.230 orfanotrofi, 10.441 giardini d’infanzia, 10.362 consultori matrimoniali, 3.137 centri di educazione o rieducazione sociale e 34.291 istituzioni di altro tipo.

Le Circoscrizioni ecclesiastiche dipendenti dal Dicastero per l’Evangelizzazione sono complessivamente 1.118, secondo l’ultima variazione registrata. La maggior parte delle circoscrizioni ecclesiastiche affidate al Dicastero si trova in Africa (518) e in Asia (483). Seguono America (71) e Oceania (46).
(SL) (Agenzia Fides 21/10/2022)

LINK
Lo Speciale Fides sulle Statistiche della Chiesa cattolica 2022 -> http://www.fides.org/it/attachments/view/file/Dossier_Statistiche_2022.pdf