Signore, noi siamo i “soliti fessi”.
Quelli che “al dunque” non si tirano indietro.
Quelli che non sanno mai trovare la scusa per dire
“Non sono potuto venire.”
Quelli che dicono:
“Ormai ci siamo impegnati, non possiamo tirarci indietro”.
Quelli che si ritrovano “sempre gli stessi”
a lavorare, a sgobbare.
Quelli che devono inghiottire amari bocconi
perché gli altri oltre a non lavorare ti prendono anche in giro.
Signore, è duro.
Siamo sempre in tanti ad avere idee,
a progettare, a programmare.
Ma poi, a lavorare, chi scappa di qua, chi fugge di là,
chi non può, chi non si ricorda…
E noi siamo i “soliti fessi”.
Ci arrabbiamo, diciamo che questa è l’ultima volta;
che non ci cascheremo mai più…
Ma sappiamo che non è vero.
Perché non siamo soli. Ci sei Tu.
Tu non hai mai tagliato la corda.
Aiutaci a stare in tua compagnia:
anche Tu ci sei sempre!

Don Tonino Lasconi
ripreso da http://www.leggoerifletto.it